In manette un 32enne e un  34enne entrambi di Trinitapoli

In manette un 32enne e un 34enne entrambi di Trinitapoli

Violazione dei domiciliari e di sorveglianza speciale

Due arresti sono stati effettuati dai carabinieri a Trinitapoli in due operazioni diverse. Il primo a finire in manette è stato Matteo Lamantea, 32 anni pregiudicato locale, finito ai domiciliari per aver lasciato la propria abitazione prima delle 7, contrariamente a quanto disposto dall’ordine di sorveglianza speciale.

Il secondo a finire in manette è stato il 34enne casalino Antonio Giannella per aver violato gli arresti domiciliari. I militari, infatti,  hanno colto il pregiudicato all’esterno delle propria abitazione. Sotto disposizione della Pubblico Ministero di turno del Tribunale di Foggia, Giannella è stato posto nuovamente ai domiciliari.