Congresso Pd, rinnovata la segreteria a Trinitapoli

Pietro Luce eletto a capo del partito

È stato un weekend di congressi nelle sezioni cittadine del Partito Democratico nella provincia di Barletta-Andria-Trani. Nel territorio Ofantino sono state rinnovate le tre segreterie. A Trinitapoli è stato eletto segretario cittadino del Pd Pietro Luce, 49 anni e funzionario dell’Agenzia delle Entrate di professione. In realtà i candidati alla segreteria erano Giuseppe Brandi, sostenuto dai renziani e già sindaco della città, e Michele Triglione, sostenuto dagli emiliani, che all’ultimo minuto hanno ritirato le proprie candidature in favore di un nome unico per entrambe le aree del partito. Il circolo casalino era il solo fra i tre del territorio a non avere un posto vacante al vertice, infatti al termine della votazioni c’è stato un simbolico passaggio di consegne fra il segretario uscente Maria Andriano e il neo eletto Pietro Luce. Andriano è rientrata fra gli eletti per l’assemblea provinciale con Ruggiero Capodivento e Antonio Grumo.

A San Ferdinando di Puglia, invece, a rivestire la carica di segretario di circolo è Maria Riccarda Scaringi, 32 anni e di professione fa l’interprete. Gli eletti per l’assemblea provinciale sono: Luigi Dipace, Diego Riglietti, Grazia Loconte e la segreteria appena eletta. A Margherita di Savoia il nuovo segretario cittadino è Emanuele Quarta, 30 anni e operaio nella vita. Gli eletti per l’assemblea provinciale sono: Carmela Russo, Giuseppe Diella, Salvatore Ricco e Cosimo Damiano Ronzino. Nelle tre città ofantine sono stati celebrati i congressi unitari, cioè con un candidato comune fra le aree del partito e quindi eletto per acclamazione.