Blitz della Polizia Locale, sequestrata merce al mercato

Pesce e scarpe contraffatte, in tutto sono 5 bancarelle

La Polizia Locale a Trinitapoli ha sequestrato la merce di cinque bancarelle irregolari aperte durante il mercato settimanale del lunedì in via Mandriglia. Nel dettaglio, gli uomini del comandante Giuliana Veneziano hanno confiscato circa 20 chili di pesce esposto da commercianti locali su due banchi vendita e circa 40 paia di scarpe da ginnastica contraffatte che erano pronte per essere vendute su tre bancarelle di rivenditori senegalesi.

Un’operazione mirata alla repressione dell’abusivismo commerciale da parte degli agenti di Polizia Locale che è servita a mettere ordine nel mercato settimanale, in favore di chi ha tutte le carte in regola per aprire il proprio banco vendita e vende merce legale. Continua così l’attività di controllo del territorio da parte degli uomini di Veneziano. È recente, fra le varie attività svolte, anche il ritrovamento di un’auto rubata nella campagne casaline.