Sicurezza, Minervino: «Territorio vasto, servono più uomini»

Sicurezza, Minervino: «Territorio vasto, servono più uomini»

Vicesindaco: «Commissariato di Polizia nel territorio Ofantino»

«In poche ore ci sono stati troppi episodi di criminalità e violenza che destano forte preoccupazione nella nostra città». Ad affermarlo in una nota stampa è l’assessore alla Polizia Locale e vicesindaco, Andrea Minervino, in seguito agli ultimi fatti di cronaca che hanno colpito Trinitapoli. La sera dello scorso 7 gennaio, lo ricordiamo, è stata messa a segno una rapina in un bar del centro, episodio che si è ripetuto due giorni dopo ai danni di in un negozio di telefonia, sempre in centro, con i dipendenti minacciati con un’ascia.

Minervino riconosce il lavoro eccellente e infaticabile svolto dai militari dell’Arma, ma il territorio molto vasto di Trinitapoli richiede un dispiegamento di uomini nettamente maggiore. Per questo ribadisce la richiesta di un Commissariato di Polizia nel territorio Ofantino, già avanzata in occasione del Consiglio intercomunale svolto lo scorso 24 marzo proprio alla luce dei continui episodi delinquenziali che si stavano verificando nel territorio. «Esprimo la mia vicinanza alle vittime colpite da tanta brutalità – ha concluso Minervino -. Nonostante un encomiabile lavoro da parte dei carabinieri, è sempre più urgente l’esigenza di richiedere un rafforzamento delle Forze dell’Ordine nel territorio anche con l’istituzione di un Commissariato di Polizia»