Festa e speranza in attesa dell’arrivo di Mons. Leonardo D’Ascenzo

Festa e speranza in attesa dell’arrivo di Mons. Leonardo D’Ascenzo

Migliaia di fedeli previsti, programma dettagliato ed ampie misure di sicurezza

Un momento di festa e si speranza da celebrare come un grande evento e con tutte le difficoltà del caso. Sarà, infatti, proprio sabato 27 gennaio l’arrivo di Mons. Leonardo D’Ascenzo nella sua Diocesi come nuovo pastore. Un avvenimento di grande richiamo che porterà a Trani, come prima tappa del suo nuovo viaggio di servizio, migliaia di fedeli provenienti da tutta l’arcidiocesi ma anche da Velletri, circa 300 persone, per il saluto del luogo che lo ha visto crescere nella fede cristiana.

Un grande evento che vedrà tante misure di sicurezza ed un programma dettagliato e ricco di momenti simbolici e di partecipazione.

Come ricordato durante la conferenza stampa di presentazione del programma, inoltre, sono stati ricordati i diversi simboli e segno che vi saranno durante il percorso di arrivo nella comunità diocesana soprattutto nel momento in cui il neo Arcivescovo giungerà nella Cattedrale. Qui due momenti particolarmente importanti. L’inizio del ministero pastorale di Mons. D’Ascenzo, infatti, avrà nel rito fondamentalmente due aspetti e valori. Il primo è quello di natura pastorale, l’arcivescovo inizia il suo ministero in modo ufficiale come liturgo presiedendo per la prima volta la celebrazione. Il secondo momento è di natura giuridica perché è la presa di possesso canonica della cattedra come maestro e guida della diocesi. Durante la conferenza stampa, poi, è stato anche ricordato come nessun pass di accesso sia previsto per i fedeli e due maxi schermo saranno installati nella cripta della Cattedrale. Scuole chiuse in anticipo in mattinata ed un’ampia zona attorno alla Cattedrale ed al Porto completamente interdetta al traffico veicolare.

Programma
ore 15.00, PIAZZA MADRE TERESA DI CALCUTTA
Saluto e accoglienza dell’Arcivescovo da parte dell’Amministratore diocesano e del Sindaco della Città

ore 15.15, CENTRO CARITAS DIOCESANA
Saluto al gruppo delle immigrate e visita dell’Opera di carità “Dormitorio Mons. Pichierri”

ore 15.45, PIAZZA S. REGIA UDIENZA
Saluto alle Autorità civili e militarI

ore 16.30, CHIESA DI S. GIOVANNI
Saluto al Clero diocesano e religioso, ai diaconi, ai seminaristi e ai rappresentanti della vita consacrata

ore 17.00 BASILICA CATTEDRALE
Solenne Concelebrazione Eucaristica per l’inizio del suo ministero pastorale.