Sequestrata la Golf della banda dei ladri di auto

Sequestrata la Golf della banda dei ladri di auto

Al termine di un lungo inseguimento, nel bagagliaio centraline decodificate

Un inseguimento durato per diversi chilometri. La Volkswagen Golf nera coi vetri oscurati, che nell’ultimo periodo si aggirava sul territorio Ofantino con a bordo una banda di ladri auto, è stata sequestrata dai carabinieri a Trinitapoli.

I malfattori questa mattina hanno prima tentato di rubare un’auto a Margherita di Savoia, poi si sono dileguati sulla SP61, per intendersi la strada che passa davanti al cimitero, in direzione di Trinitapoli. I militari hanno intercettato la Golf ed è nato un inseguimento che si è concluso sulla SS 16 Adriatica, nei pressi di Barletta. A bordo c’erano due malfattori che, accerchiati dalle pattuglie, hanno posizionato l’auto di traverso per bloccare la carreggiata e sono fuggiti a piedi lungo le campagne. Nel portabagagli sono state ritrovate sedici centraline decodificate, utili per il furto delle auto.