Sequestra e picchia l’ex compagna: in manette un 51enne trinitapolese

Sequestra e picchia l’ex compagna: in manette un 51enne trinitapolese

Notifica dei Carabinieri all’uomo già detenuto in carcere

A Trinitapoli i Carabinieri della locale Stazione hanno notificato in carcere, dove già era detenuto per altra causa, un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal GIP del Tribunale di Trani al 51enne Zurlo Vincenzo, pregiudicato trinitapolese.

L’uomo, che in passato aveva avuto una relazione con una donna di Terlizzi, con più azioni, poste in essere sia a Trinitapoli che proprio a Terlizzi, aveva usato violenza psicologica e fisica nei confronti dell’ex compagna, arrivando addirittura, in una circostanza, a costringerla a salire a bordo della propria autovettura per poi picchiarla.

Da qui il provvedimento cautelare emesso dal Tribunale di Trani, eseguito nei giorni scorsi presso la Casa Circondariale di Foggia, dove l’uomo era, come detto, già detenuto.