Mandato di arresto internazionale, in manette 26enne romeno

Mandato di arresto internazionale, in manette 26enne romeno

Aveva commesso furti nel suo Paese, nel mirino dei Carabinieri

Sulla sua testa pendeva un mandato di arresto internazionale per aver commesso una serie di furti nel suo Paese di origine, la Romania. I carabinieri di Trinitapoli hanno messo in manette un romeno di 26 anni, da tempo nel mirino delle forze dell’ordine perché autore di diversi furti anche in Italia però sempre nei confronti di suoi connazionali. I militari lo hanno individuato a Trinitapoli per poi seguirlo e arrestarlo a nella sua sbiabitazione di San Ferdinando di Puglia.

Del suo arresto sono stati informati la Corte d’Appello di Bari e la Procura Generale della Repubblica. Per l’uomo il rimpatrio in Romania.