Successo alla 37esima “Stracasale”: 900 i partecipanti sulle strade di Trinitapoli

Gara podistica corsa sulla distanza degli 8,8 km organizzata dal Circolo Lauretano Anspi

A certificare la qualità organizzativa e il prestigio dell’evento come al solito, come ogni anno, sono i numeri. Circa 900 i protagonisti, tra tesserati e semplici amatori, che si sono cimentati sulle strade di Trinitapoli nella “Stracasale”, la gara podistica che si è corsa sulla distanza degli 8,8 km e che ieri ha tagliato il prestigioso traguardo della trentasettesima edizione. Ottima come al solito l’organizzazione garantita dal Circolo Lauretano Anspi, presieduto da monsignor Giuseppe Pavone, in collaborazione con staff della parrocchia Beata Maria Vergine di Loreto. Prezioso come da tradizione il sostegno del direttore di gara, Sabino Maggio.

Sono arrivati da tutte le città della Bat e da altre province a Trinitapoli per partecipare alla storica “Stracasale”. Il successo nella prova maschile è andato a Giuseppe Bonavita, che con il tempo di 31’15” ha preceduto Angelo Nanula e Ferdinando Di Paola. Tra le donne, invece, Sabina D’Oronzo con il crono di 36’12” l’ha spuntata nei confronti di Mariella Benedetto e Valentina Germani. Grande successo anche per la sesta edizione della MiniStracasale, riservata alle categorie giovanili: vittorie per Mario Maltone e Stefania D’Alessandro tra i classe 2008-2012, successi per Alessandro Lombardi e Valentina Germani per gli anni 2004-2007. E per tutti l’appuntamento è rimandato al prossimo anno con l’edizione numero 38 della Stracasale.