Al termine la 5 giorni di “Anch’io sono la Protezione Civile”

Al termine la 5 giorni di “Anch’io sono la Protezione Civile”

Dal 20 al 25 agosto all’opera ragazzi tra gli 11 ed i 13 anni

180820_protezione_civile2Terminerà domani la VI edizione del Campo scuola “Anch’io sono la Protezione Civile”, organizzato dal Comune di Trinitapoli, col patrocinio dell’Anpas e il dipartimento nazionale della Pc. Ad essere protagonisti della manifestazione del 20 al 25 agosto, i ragazzi tra gli 11 ed ni 13 anni. Ad ospitare la 5 giorni formativa, Tenuta Leone, in località Cefalicchio.

All’inaugurazione di lunedì, il vicesindaco Andrea Minervino; l’assessore al Bilancio, Emanuele Losapio; ed il consigliere comunale con delega alla Protezione Civile, Ludovico Peschechera.
Associazione Volontari e Soccorritori, in prima linea al fianco della Protezione Civile: «La manifestazione – spiega Peschechera – ha cadenza annuale, e vede impegnate le associazioni di volontariato del territorio, per rendere i ragazzi consapevoli del ruolo attivo che ognuno può svolgere a tutela dell’ambiente, del territorio e della collettività».

«L’amministrazione comunale ha aderito con piacere anche quest’anno all’iniziativa, come richiesto e voluto dall’assessore alla Protezione Civile, Maria Iannella – fa sapere il vicesindaco Minervino – . Questi 5 giorni formativi puntano essenzialmente ad incentivare la tutela del patrimonio boschivo e naturalistico, contribuire alla prevenzione dei rischi naturali, attraverso esperienze pratiche e teoriche che ogni anno formano prima di tutto le coscienze dei nostri ragazzi».

«La sinergia tra amministrazione e Protezione Civile, negli ultimi anni si è andata intensificando – spiega l’assessore Iannella – con una delega specifica in Giunta ed una consiliare a Peschechera, che dal 2016 hanno portato all’approvazione del nuovo Piano di emergenze, sulla base degli indirizzi del Dipartimento nazionale della Protezione civile stessa».

«Ad ottobre scorso – ricorda il sindaco Francesco di Feo – siamo stati impegnati con la Provincia Bat nella simulazione sismica, nell’ambito del progetto Seismic Bat 2017. A dicembre, la lezione teorica e pratica con i ragazzi dell’istituto comprensivo Garibaldi – Leone, avente per oggetto il rischio sismico. Crediamo molto nell’educazione alla gestione emergenziale e ringraziamo la Protezione Civile per la collaborazione in queste iniziative di formazione giovanile».