Patto Nord Barese: Filcams e Cgil Bat denunciano aggressione verbale a lavoratore

Patto Nord Barese: Filcams e Cgil Bat denunciano aggressione verbale a lavoratore

Prasti e Deleonardis: «Episodio increscioso ed intollerabile»

«Un dipendente del Patto Territoriale Nord Barse Ofantino è stato aggredito verbalmente da un responsabile dell’agenzia». Lo denunciano Tina Prasti, segretaria generale della Filcams Bat e Giuseppe Deleonardis, segretario generale della Cgil Bat che parlano di «un episodio increscioso ed intollerabile accaduto nei confronti di un iscritto al sindacato».

«A prescindere dalle ragioni alla base dell’accaduto, condanniamo con fermezza questo atteggiamento livoroso tenuto nei confronti di un lavoratore. Al di là del ruolo che ciascuno ricopre all’interno di una realtà, nessuno si deve sentire autorizzato ad aggredire verbalmente un’altra persona. Ci auguriamo – concludono Prasti e Deleonardis – che questo episodio non sia frutto di un atteggiamento pregiudiziale nei confronti degli iscritti alla Cgil».