Violazione della sorveglianza e detenzione di droga: pena di un anno e 7 mesi per un trinitapolese

Violazione della sorveglianza e detenzione di droga: pena di un anno e 7 mesi per un trinitapolese

Operazione dei Carabinieri di Trinitapoli con l’esecuzione di un ordine di carcerazione

E’ ancora di altre sei persone il bilancio dei serrati controlli operati dai Carabinieri della Compagnia di Cerignola nel basso tavoliere. Nel corso dei vari servizi di prevenzione e repressione dei reati sono infatti state tratte in arresto quattro persone colte nella flagranza del reato e ulteriori due in esecuzione di specifici provvedimenti giudiziari.

Tra questi a Trinitapoli e Stornarella, i Carabinieri delle locali Stazioni, in esecuzione di due ordini di carcerazione, hanno tratto in arresto Antonio Capodivento e Gerardo Filannino, entrambi cl. ’67 e pregiudicati. I due, riconosciuti colpevoli con sentenze definitive, per violazione della sorveglianza speciale e detenzione illecita di stupefacente il primo, e per furto aggravato il secondo, sconteranno rispettivamente le pene di 1 anno e 7 mesi e 8 mesi di reclusione. Entrambi sono stati sottoposti agli arresti domiciliari.