Spaccio di sostanze stupefacenti: fermati a Bari due giovani domiciliati a Trinitapoli

Spaccio di sostanze stupefacenti: fermati a Bari due giovani domiciliati a Trinitapoli

Operazione dei Carabinieri in Piazza Aldo Moro: per i due gli arresti domiciliari

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Bari, hanno intensificato i servizi sul territorio del centro cittadino per porre un significativo freno allo spaccio di sostanze stupefacenti ed i risultati non sono tardati ad arrivare.

Alle 05.30 di ieri mattina, in Piazza Aldo Moro, i militari baresi hanno arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, K.D., 21enne e E.K. 20enne, di origini albanesi, domiciliati a Trinitapoli,  sorpresi in possesso di 2 grammi di cocaina confezionata in 4 dosi, pronte per essere cedute e della somma di 45,00 euro ritenuta il provento dello spaccio.

Entrambi gli arrestati, su disposizione della competente A.G., sono finiti ai domiciliari in attesa di giudizio.