Maltrattamenti, oltraggio ed evasione: tre arresti a Trinitapoli

Maltrattamenti, oltraggio ed evasione: tre arresti a Trinitapoli

Operazione dei Carabinieri della locale Stazione

Sono dieci gli arresti effettuati negli ultimi giorni dai Carabinieri della Compagnia di Cerignola e reparti dipendenti nell’ambito dei servizi di controllo sul territorio per la prevenzione dei reati.

In particolare a Trinitapoli i Carabinieri della locale Stazione hanno eseguito due ordinanze di custodia cautelare, la prima agli arresti domiciliari, nei confronti BIANCO Luigi, cl. ’83, per maltrattamenti e lesioni personali ai danni della moglie, la seconda nei confronti di  CARBONE Raimondo, cl. ’79, che è stato associato alla casa Circondariale di Foggia, dovendo scontare una pena residua di quattro mesi per un oltraggio ad un Sostituto Procuratore della Repubblica di Trani, commesso nell’aprile del 2011.

Ancora a Trinitapoli è stato arrestato, in flagranza per evasione dagli arresti domiciliari, GIANNELLA Antonio, cl. ’87, in quanto sorpreso dai militari all’esterno della sua abitazione. Il GIANNELLA, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, è stato associato alla casa circondariale di Foggia.