Rapinò area di servizio di Trinitapoli sulla 16 bis: arrestato 27enne cerignolano

Rapinò area di servizio di Trinitapoli sulla 16 bis: arrestato 27enne cerignolano

L’uomo è accusato anche di altre due rapine a Barletta e Cerignola

Nel pomeriggio di giovedì gli agenti della Polizia di Stato di Cerignola hanno tratto in arresto il 27enne cerignolano Domenico Dipaola responsabile di ben tre rapine perpetrate lo scorso anno a danno di una pizzeria di Barletta e due aree di servizio sulla statale 16 bis.

Le indagini sono partite dall’episodio dello scorso 27 luglio quando l’uomo in tarda serata, travisato ed armato di pistola, ha tentato di rapinare una pizzeria di Barletta. Il 27enne fu costretto a darsi alla fuga a causa della reazione dei clienti del locale e fu intercettato ed arrestato subito dopo dagli agenti di Polizia mentre montava una targa ad una Fiat 500.

Appresa la notizia dell’arresto, il Commissariato di Cerignola ha avviato approfondimenti investigativi su altre due rapine perpetrate lo stesso giorno a due aree di servizio sulla statale 16 bis, una nel territorio di Cerignola direzione sud e una nel territorio di Trinitapoli, sempre in direzione sud. Da un’attenta analisi dei filmati del sistema di videosorveglianza e da ulteriori approfondimenti investigativi, è emerso che il responsabile era sempre il 27enne cerignolano, accusato di gravi reati contro il patrimonio.