Taekwondo, Katia Sisto in gara oggi in Bosnia all’open di Zvornik

Taekwondo, Katia Sisto in gara oggi in Bosnia all’open di Zvornik

La trinitapolese a caccia di un piazzamento sul podio

L’entusiasmo non manca. Le ambizioni anche. La voglia di ben figurare sul palcoscenico continentale pure. Vigilia di un importante appuntamento agonistico per la Fitsport Italia, impegnata domani in Bosnia-Erzegovina nella seconda edizione del Gran Prix di Zvornik, prestigioso open internazionale di taekwondo Itf. Indosseranno la maglia azzurra nell’occasione una trinitapolese e due barlettani: Katia Sisto della Coreanteam (junior, -65 kg), Ivan Il Grande (junior, -50 kg) ed Antonio Guglielmi (children, -40 kg) della Federico II di Svevia, iscritti sia alle gare di forma che a quelle di combattimento.

“L’open di Zvornik – ha ammesso il master barlettano Ruggiero Lanotte, presidente della Fitsport Italia e vice presidente della federazione europea – si preannuncia di alto livello: ci sono oltre 500 partecipanti e vanta ai nastri di partenza nazionali fortissime come Croazia, Repubblica Ceca, Bulgaria, Serbia, Macedonia e Grecia. I nostri tre ragazzi, però, sono molto competitivi e possono ambire a conquistare delle medaglie: Sisto ha vinto il bronzo agli ultimi europei di Rimini e sarà certamente protagonista nella sua categoria, Il Grande e Guglielmi hanno già maturato diverse esperienze oltre i confini italiani e potrebbero regalarci grandi soddisfazioni. Le ambizioni ci sono e speriamo di trasformarle in risultati di prestigio, così come abbiamo fatto tante volte negli anni scorsi in eventi di questo prestigio”.

La Fitsport è attesa ora da un periodo molto intenso: sabato 1 giugno e domenica 2 giugno (venerdì 31 maggio ci sarà la presentazione ufficiale) il “Pala Marchiselli” di Barletta ospiterà la terza edizione dell’International Challenge, che coinvolgerà anche atleti provenienti da Irlanda, Slovenia, Romania e Bosnia. Oradea, invece, sarà tappa dal 15 al 16 giugno dell’open di Romania, a cui parteciperanno per la Fitsport i barlettani Antonio Guglielmi (Federico II di Svevia) e Fabio Dagnello (Federico II di Svevia), il margheritano Nicola Daloiso (Federico II di Svevia), il trinitapolese Ruggiero Signoriello (Coreanteam) e la sanferdinandese Alessandra Marzulli (Federico II di Svevia). L’appuntamento-clou dell’estate, infine, sarà il campionato mondiale di taekwondo Itf (junior, senior e veteran), in programma dal 25 al 30 agosto a Plovdiv, in Bulgaria.