Minaccia e aggredisce i Carabinieri durante un controllo: ai domiciliari un 26enne casalino

Minaccia e aggredisce i Carabinieri durante un controllo: ai domiciliari un 26enne casalino

Il 22 luglio l’udienza di convalida per “direttissima” al Tribunale di Foggia

A Trinitapoli, e precisamente in viale Kennedy, i militari della locale Stazione CC hanno arrestato un 26enne del posto, già noto alle FF.OO. per reati vari. Durante un controllo preventivo eseguito a suo carico dai Carabinieri e, conseguentemente sanzionato per violazioni al CDS, il giovane ha minacciato e aggredito deliberatamente i militari, al fine così di opporsi all’attività di controllo degli stessi. Dopo essere stato immobilizzato ed arrestato per oltraggio e resistenza a Pubblico Ufficiale, su disposizione del PM di turno, il giovane è stato temporaneamente ristretto in regime di arresti domiciliari presso la propria abitazione di residenza. Domani in mattinata, davanti al Tribunale di Foggia, si svolgerà la relativa udienza di convalida per “direttissima”.