«Un augurio ma soprattutto un appello al senso di responsabilità da parte di tutti i cittadini di Trinitapoli». È il messaggio che il Commissario straordinario del Comune di Trinitapoli, Angelo Caccavone, ha voluto rivolgere ai cittadini in vista delle imminenti festività di Ferragosto e dei giorni dedicati ai Santi Patroni Beata Maria Vergine di Loreto e Santo Stefano.

«Cari cittadini Trinitapolesi – scrive Caccavone – in occasione delle prossime festività voglio rivolgere a voi tutti, ed alle vostre famiglie, il più sincero augurio affinché possiate trascorrere questi giorni di festa all’insegna della serenità e soprattutto del buonsenso. Il momento che stiamo attraversando, come avrete certamente compreso, è complicato sotto diversi punti di vista, a cominciare da quello sanitario, con l’andamento dei contagi che ha ripreso a crescere anche nel territorio della nostra provincia».

«Per questa ragione – raccomanda Caccavone – occorrerà un ulteriore sforzo da parte di noi tutti: evitare ogni forma di assembramento, mantenere le distanze interpersonali, osservare rigorosamente le norme igienico-sanitarie personali (lavaggio accurato e frequente delle mani), indossare le mascherine, sono regole fondamentali per contenere la diffusione del contagio».

«Un ultimo appello – conclude Caccavone – voglio rivolgerlo in particolare ai più giovani, anche a coloro che si sposteranno verso le località limitrofe, ed ai gestori dei locali e delle strutture che, soprattutto in questi giorni di festa, saranno maggiormente presi d’assalto: siate responsabili e rispettate con rigore e buon senso le norme anti-Covid per poter trascorrere un Ferragosto e le giornate di Festa patronale in serenità e sicurezza a tutela di tutta la comunità. I controlli saranno rigorosi, e a chi non rispetta le regole di prudenza inevitabilmente saranno applicate le severe sanzioni previste dalla normativa statale e regionale vigente».