Un disegno sconcio su di un murales realizzato da poco in onore di Giovanni Falcone. E’ accaduto a Trinitapoli nella BAT in piazza Santo Stefano. La denuncia è arrivata direttamente dal Sindaco Emanuele Losapio che sul suo profilo social ha spiegato come l’autore sia stato ripreso dalle telecamere di videosorveglianza e già denunciato alle autorità competenti.

Il murales che riproduce il volto del giudice antimafia ucciso a Capaci nel 1992 è stato immediatamente ripulito ed il disegno rimosso. “Pagherai per il danno che hai creato alla collettività – ha spiegato ancora Losapio – e, soprattutto, alla memoria del giudice Giovanni Falcone. Vergogna!”.