Nuova inaugurazione per lo stadio comunale di via Mare a Trinitapoli, la seconda dopo quella avvenuta a novembre 2019. Cosa è cambiato rispetto a cinque anni fa? La struttura sportiva, dopo il primo taglio del nastro, risultò avere gli spogliatoi inagibili. La commissione straordinaria di Trinitapoli, subito dopo l’insediamento a seguito dello scioglimento dell’amministrazione per infiltrazioni mafiose a marzo 2022, ha preso in carico anche questo aspetto.

Ma non è tutto. In questi anni di amministrazione commissariale Trinitapoli ha beneficiato di diversi fondi destinati ai comuni sciolti per mafia da parte del Ministero dell’Interno. Una parte di questi, 180mila euro, sarà destinata al rifacimento della pista di atletica.

Il campo da calcio, uno di basket e pallavolo, e un altro per il tennis, in attesa della pavimentazione idonea per l’atletica. Una struttura sportiva a misura di ogni tipo di sport.

Il servizio.