Presentato a Trinitapoli “Comunità Ospitale”: al centro la promozione turistica

Un progetto in atto tra il Comune e l’associazione Borghi Autentici Italiani

Valorizzare le peculiarità del territorio attraverso la promozione turistica. Un obiettivo che a Trinitapoli sarà realizzato mettendo insieme due parole: “Comunità Ospitale”. È questo il nome di un progetto in atto tra il Comune e l’associazione Borghi Autentici Italiani e presentato nel corso di un incontro organizzato presso l’auditorium dell’Assunta. L’occasione per ripercorrere le tappe di un’iniziativa che ha portato alla realizzazione di un portale web (che sarà a disposizione di associazioni ed operatori turistici, per promuovere eventi culturali o prodotti tipici) e poi di un logo, che riporta alcuni dei simboli dell’identità e della tradizione di questo territorio. (L’intervista) 

“Comunità Ospitale” è un modello innovativo di offerta turistica, basato sulla collaborazione tra Enti, organizzazione ed imprese, con l’obiettivo di favorire il turismo esperenziale e destagionalizzato. Quella di Trinitapoli sarà promossa all’interno della rete italiana dei Borghi autentici, che comprende più di 250 territori e comunità. (L’intervista) 

Fare di Trinitapoli un destinazione di viaggio in ogni periodo dell’anno, esaltando le sue unicità: il progetto va in questa direzione, che poi è la stessa da sempre ricercata dall’amministrazione del sindaco di Feo. (L’intervista)