Servizio Civile, bando per 8 volontari impegnati in cultura e ambiente a Trinitapoli

Servizio Civile, bando per 8 volontari impegnati in cultura e ambiente a Trinitapoli

Possono partecipare tutti i giovani dai 18 ai 28 anni, domande entro il 31 dicembre

Pubblicato il bando per la selezione di 8 volontari di Servizio civile nel Comune di Trinitapoli, suddivisi in un progetto culturale ed uno ambientale, come per la passata edizione.

Sul sito del Dipartimento nazionale della Gioventù (https://www.serviziocivile.gov.it/menusx/bandi/selezione-volontari/bandoord2019.aspx) con codice NZ00565, sono pubblicati i 2 progetti, ciascuno destinato a 4 volontari (di cui un disabile per settore). Il primo ha per titolo “Comunichi… amo la nostra cultura”, incentrato sul patrimonio artistico e culturale (codice progetto R16NZ0056519101247NR16). Il secondo è “Una casa Comune”, per la salvaguardia dell’ambiente (codice progetto R16NZ0056519101246NR16).

COME PARTECIPARE | Possono partecipare tutti i giovani dai 18 ai 28 anni (29 non compiuti) residenti sul territorio nazionale. Sarà possibile presentare domanda di partecipazione ad un solo progetto su tutto il territorio nazionale entro e non oltre le 14 del 10 ottobre 2019 (occorre calcolare i tempi di richiesta identità digitale o credenziali).

Le domande, a differenza delle precedenti selezioni, non vanno presentate al Comune ma solo in modalità on line su apposita piattaforma del Dipartimento al link https://domandaonline.serviziocivile.it/.

Per accedere alla piattaforma vi sono due modalità: richiesta di SPID (identità digitale con 2° livello di sicurezza) richiedendola su http://www.agid.gov.it/it/piattaforme/spid (è possibile scegliere tra 9 provider di erogazione, alcuni gratuiti se prevedono identificazione di persona, altri a pagamento se prevedono identificazione online); oppure richiedendo le credenziali sulla stessa piattaforma in cui si presenta la domanda al link: https://domandaonline.serviziocivile.it/RichiestaCredenziali ed occorre disporre di una mail ed un numero di cellulare, occorre allegare in un unico file pdf carta di identità e codice fiscale. Il Dipartimento entro qualche giorno risponderà inviando per mail le credenziali di accesso

Una volta entrati nel portale sarà possibile scegliere il progetto ed inserire i propri dati, i propri titoli compilando tutte le dichiarazioni con le varie spunte. Sarà possibile cambiare progetto sino a quando non si cliccherà sul tasto finale di “Presenta domanda”.

Alla domanda va allegato un pdf del Curriculum con dicitura della legge 445/2000 Entro 24 ore dalla presentazione il Dipartimento Nazionale invierà una mail con il numero di protocollo dell’istanza di presentazione.

Sarà possibile chiedere informazioni presso l’Ufficio Cultura ogni mattina il martedì ed il giovedì dalle 09 alle 13, oppure scrivendo alla mail gestione.serviziocivile@gmail.com.

Le procedure di selezione avverranno entro e non oltre il 31 dicembre e i progetti si avvieranno entro il 30 aprile 2020.

Sarà a breve organizzato un evento pubblico di presentazione del Bando.