Incidente fra Trinitapoli a Margherita di Savoia: muore in ospedale 26enne trinitapolese

E’ avvenuto ieri mattina all’alba sulla strada provinciale 61

I medici hanno fatto di tutto per salvargli la vita ma è stato inutile: le grave ferite riportate nell’impatto e l’insorgere di ulteriori complicazioni si sono rivelate fatali. È morto nell’ospedale “Bonomo” di Andria il 26enne Michele Nenna, giovane trinitapolese rimasto coinvolto, all’alba di ieri, in un grave incidente avvenuto sulla strada provinciale 61, che collega Trinitapoli a Margherita di Savoia.

Tutta da chiarire la dinamica: in base ad una prima ricostruzione, il ragazzo stava viaggiando a bordo della sua Fiat 500 di colore grigio quando, per cause ancora in corso di accertamento, avrebbe perso improvvisamente il controllo del veicolo uscendo di strada, in quel momento poco trafficata.

I primi a raggiungere il luogo dell’incidente sono stati i Carabinieri, che hanno trovato il ragazzo riverso sull’asfalto a qualche metro di distanza dall’auto incidentata.

Chiamati i soccorsi, sul posto sono giunti anche gli operatori del 118 di Margherita di Savoia, che hanno trasportato in codice rosso il 26enne all’ospedale “Bonomo” di Andria, dove è però deceduto poco dopo il suo arrivo.

Sull’incidente sono in corso accertamenti da parte dei militari.

Lascia un Commento